Ricerche per corrispondenza e fotoriproduzioni

La ricerca negli Archivi di Stato è libera e gratuita e va condotta in maniera diretta da parte dell'interessato o dello studioso, con l'ausilio degli inventari e degli strumenti di ricerca messi a disposizione in Sala Studio in formato cartaceo e on-line sul sito istituzionale alla sezione Patrimonio documentario.

Viene data comunque all'utente la possibilità di condurre una ricerca "per corrispondenza" allorquando l'oggetto della stessa è ben delineato e l'utente è in grado di fornire con precisione i riferimenti archivistici di un limitato numero di unità archivistiche da consultare. Non è possibile, ad esempio, ricercare un nominativo all'interno dell'intero patrimonio documentario.

E' possibile richiedere lo svolgimento di una ricerca per corrispondenza:
- via PEO all'indirizzo as-vb@beniculturali.it allegando necessariamente copia del documento d'identità o utilizzando la propria firma elettronica; si prega di indicare con esattezza l'argomento della ricerca, fornendo tutte le informazioni in proprio possesso e precisando quale fondo e quali buste consultare.

Non è possibile eseguire trascrizioni/traduzioni di documenti, ricerche genealogiche complete e ricerche su ampie porzioni del patrimonio: possono essere eseguite dal personale archivistico unicamente ricerche all'interno di un numero circoscritto di unità documentarie.

Le richieste verranno evase entro 30 giorni dal ricevimento.

Solo per comprovate urgenze (appuntamento in Tribunale o presso notaio, ecc.) è possibile richiedere un abbreviamento delle tempistiche.

Verranno fornite le informazioni richieste ed eventuale preventivo per le riproduzioni, unitamente alle istruzioni per il pagamento delle stesse se richieste. Il tariffario ministeriale per le riproduzioni è disponibile qui.

Per ottenere atti di nascita, residenza, matrimonio, morte ci si deve rivolgere agli uffici comunali competenti: questo Istituto non può rilasciare o autenticare suddetti certificati. Si ricorda infine che sono liberamente consultabili sul Portale Antenati tutti i registri dello Stato Civile qui conservati, in questa pagina http://dl.antenati.san.beniculturali.it/v/Archivio+di+Stato+di+Verbania/
Le richieste di certificati, di generiche ricerche di nominativi senza esatta indicazione di anno e luogo di nascita e di ricerche sui registri dello Stato Civile - integralmente pubblicati sul Portale Antenati - non saranno pertanto prese in considerazione.